Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - La compagnia aerea francese Air France presenterà oggi alle parti sociali il suo piano di riorganizzazione degli organici per i prossimi esercizi, che dovrebbe prevedere il taglio di circa 4.000 posti di lavoro supplementari.
In totale, ha spiegato la direzione della compagnia confermando alcune indiscrezioni comparse nei giorni scorsi sulla stampa francese, il numero di dipendenti dell'azienda scenderà di circa 7 mila unità entro la fine del 2013, ma in parte si tratterà di non sostituzione di personale andato in pensione.
Il sovrannumero d'organico netto, riferisce una fonte sindacale, secondo i calcoli della direzione di Air France sarà di 4.109 persone.
Entro la fine del 2010, invece, saranno 1.800 i posti in meno, suddivisi tra pensionamenti e riduzione d'organico per dimissioni volontarie.
Air France nel 2009 ha subito la perdita più alta della sua storia, pari a 1,5 miliardi di euro, a causa di una forte riduzione del traffico.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS