Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

PARIGI - Air France Klm ha chiuso l'esercizio fiscale 2009/2010 con una perdita netta record di 1,55 miliardi di euro, la peggiore dalla fusione del 2004 fra la compagnia aerea francese e quella olandese. La perdita operativa si attesta a 1,29 miliardi di euro.
"L'anno 2009/10 resterà come il nostro annus horribilis", ha detto il direttore generale di Air France-Klm, Pierre-Henry Gourgeon, commentando i risultati del gruppo a Parigi.
"La crisi economica mondiale ha profondamente colpito la nostra industria ad un livello inatteso", ha aggiunto Gourgeon, ricordando inoltre "che il nostro gruppo ha dovuto far fronte alla tragedia dell'incidente aereo del volo Rio-Parigi del primo giugno 2009".

SDA-ATS