Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Salvi per un soffio. I giocatori del Dalkurd Borlange, squadra svedese di terza divisione, ha deciso di cambiare volo all'ultimo e per questo si è salvata dal disastro aereo sulle Alpi francesi. Lo riporta il quotidiano svedese "Aftonbladet" nella sua versione online.

Terminato uno stage in Catalogna, i calciatori dovevano imbarcarsi sull'A320 della Germanwings da Barcellona a Düsseldorf per fare poi rientro in Svezia. Per evitare uno scalo troppo lungo in attesa della coincidenza per la Germania, la squadra ha deciso di dividersi su tre diversi voli con transito a Zurigo e Monaco di Baviera. Una decisione che ha cambiato il corso della loro la vita.

"A tutti coloro che hanno cercato di contattarci in questi ultimi tempi siamo a casa e stiamo bene. Eravamo su un altro aereo. Riposino in pace", ha scritto su Twitter Frank Pettersson, il portiere del Dalkurd, squadra nata nel 2004 da un gruppo di immigrati curdi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS