Navigation

Aiuto sociale: aumento delle spese nel 2018

Confederazione, cantoni e comuni hanno speso complessivamente 8,4 miliardi di franchi per l'aiuto sociale nel 2018 (foto d'archivio) KEYSTONE/SALVATORE DI NOLFI sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 11 febbraio 2020 - 09:59
(Keystone-ATS)

In Svizzera, nel 2018, le spese per l'aiuto sociale sono aumentate dell'1,3% rispetto all'anno precedente. La Confederazione, i cantoni e i comuni hanno pagato 8,4 miliardi di franchi per queste prestazioni.

Ogni beneficiario ha ricevuto in media 10'379 franchi, indica oggi l'Ufficio federale di statistica (UST). Tale somma è in crescita del 2,4% rispetto al 2017. Le spese per beneficiario erano salite dell'1,6% nel 2017 e dell'1,7% nel 2016.

In termini assoluti l'incremento maggiore concerne le spese per le prestazioni complementari. In un anno, sono aumentate di 105 milioni di franchi (+2,1%).

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.