Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La coltivazione di marijuana in Albania si rivela una vera e propria industria da miliardi di euro, dove solo nel villaggio di Lazarat, nel sud del paese, a ridosso del confine con la Grecia, il prodotto finito frutterebbe 4,5 miliardi di euro l'anno, poco meno del 50 per cento del Pil nazionale albanese. Lo scorso anno sono state sequestrate circa 21 tonnellate di marijuana.

Lazarat è da anni simbolo della coltivazione di marijuana, dove i tentativi di intervento della polizia sono stati quasi sempre, respinti a colpi di armi.

"Siamo intervenuti distruggendo le coltivazioni in 108 piantagioni ed abbiamo arrestato 23 persone, e stiamo continuando anche nelle altre zone", ha dichiarato il direttore generale della polizia albanese Hysni Burgaj.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS