Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 11 soldati dell'esercito algerino sono rimasti uccisi, giovedì scorso in un agguato teso da un gruppo di jihadisti in Algeria, a circa 120 km dalla capitale, in una zona montagnosa tra le province di Medea e Ain Defla.

Algerie Focus riferisce che dai primi elementi forniti dalle autorità sembrerebbe che i terroristi abbiano attaccato un convoglio militare che si stava dirigendo verso una caserma situata nei pressi di un bosco nella provincia di Ain Defla per celebrare il secondo giorno della festività dell'Aid El Fitr alla fine della propria missione.

La notizia è rimbalzata sui media tunisini, ultimamente sempre attenti a notizie di questo tipo. Questo attacco avviene dopo la diffusione di un recente messaggio video attribuito allo Stato Islamico nel quale viene rilanciata la Jihad nel Paese e promessa "una guerra senza pietà all'Algeria".

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS