Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Almeno 13 soldati algerini sono rimasti uccisi in un attentato terroristico avvenuto nella località montuosa di Ain Defla a circa 60 chilometri a sud ovest di Algeri. Lo riferisce l'agenzia di stampa algerina "Aps".

L'attacco sarebbe avvenuto nel villaggio di Djebel Oued Antar, situato fra le province di Medea e Ain Defla. Al momento le autorità non hanno ancora fornito dettagli rispetto alle dinamiche dell'attentato.

I militari uccisi, secondo quanto riporta il sito "Algérie Focus", sono stati attaccati in una strada di montagna mentre a bordo di alcuni veicoli stavano rientrando nella caserma sede del distaccamento situata nei pressi della città di Tarik Ibn Zaid, nella provincia di Ain Defla.

Secondo fonti locali il convoglio è caduto in una imboscata. L'attacco è avvenuto pochi giorni dopo un messaggio video dello Stato islamico nel quale l'organizzazione terroristica minaccia "una guerra inestinguibile" in Algeria.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS