Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un ingente dispositivo di sicurezza è stato messo in campo ad Algeri, dove agenti in tenuta antisommossa presidiano diverse zone della capitale.

Decine di camion blindati, utilizzati normalmente per le manifestazioni, ha constatato l'agenzia ANSA, sono presenti in piazza Premier Mai, ma anche a Chevalier, e in altri punti nevralgici della della città.

Per sabato, il partito d'opposizione Raggruppamento per la cultura e la democrazia (RCD) ha annunciato una manifestazione, nonostante il divieto delle autorità. Lo Stato d'emergenza in vigore dal 1992 vieta ogni manifestazione in luogo pubblico, in particolare ad Algeri.

Intanto, si moltiplicano i casi di persone che tentano di suicidarsi dandosi fuoco.

Fino ad oggi, sono sette le persone, tra cui una donna, che si sono date fuoco in Algeria seguendo il gesto di Mohammed Bouazidi Samir, il giovane ambulante abusivo che il 17 dicembre si è dato fuoco a Sidi Bouzid, in Tunisia, dando il via alla rivolta che ha poi portato alla fuga del presidente Ben Ali.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS