Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La Norvegia, ancora in attesa di notizie sulla sorte degli otto connazionali presenti al sito di In Amenas in Algeria - dove un gruppo terrorista si è reso responsabile del sequestro di diverse decine di ostaggi (algerini e internazionali) - deve prepararsi a "cattive notizie".

Lo ha reso noto oggi il primo ministro, Jens Stoltenberg. "In questo fine settimana dobbiamo prepararci a cattive notizie", ha precisato il premier.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS