Navigation

Algeria: ucciso mentre consegna pane a militari

Questo contenuto è stato pubblicato il 08 novembre 2012 - 11:03
(Keystone-ATS)

Un uomo è morto ed un altro è rimasto gravemente ferito, ieri sera, in un attentato dinamitardo che ha preso di mira i due dipendenti di un panificio che, a bordo di un veicolo, stavano per fare delle consegne ad un accampamento militare a Aït Yahia Moussa. Il comune si trova a circa 25 chilometri da Tizi Ouzou, la più importante città della Cabilia.

La bomba è stata fatta esplodere con un comando a distanza al passaggio del veicolo con i due operai, che sono stati immediatamente soccorsi dagli stessi soldati e trasferiti nell'ospedale Krim Belkacem di Draâ El Mizan. Uno dei due feriti è deceduto subito dopo il ricovero. I soldati dell'accampamento obiettivo dell'attentato hanno fatto scattare una operazione di rastrellamento.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.