Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Alibaba record. Il colosso cinese del commercio online fissa a 68 dollari il prezzo delle sue azioni, una cifra con la quale è valutata 167,7 miliardi di dollari, ovvero più di eBay, Twitter e LinkedIn insieme. Con l'ipo Alibaba raccoglie 21,77 miliardi di dollari, divenendo la maggiore ipo della storia americana.

Includendo il possibile esercizio delle opzioni, la raccolta sale a 25 miliardi di dollari, con i quali Alibaba è la maggiore ipo della storia mondiale. Una cifra con la quale offusca infatti il precedente primato di 22,1 miliardi di dollari detenuto dall'altra cinese Agricultural Bank of China.

L'Amazon o l'eBay dell'Est, così come viene definita Alibaba, è un 'bazaar' gigante che ha numeri che vanno al di là dei due colossi americani. Nel 2013 ha realizzato vendite per 248 miliardi di dollari, più di Amazon e eBay insieme. Il 'bazaar' cinese si descrive come un gruppo che "combatte per i più piccoli", in riferimento alle piccole e medie imprese che punta ad aiutare. E la sua quotazione a Wall Street si presenta come una sfida anche per il sistema normativo americano.

Alibaba, infatti, ha una struttura societaria complessa, basata sulla 'partnership', e in base alla normativa cinese gli investitori stranieri non possono controllare direttamente asset strategici del Paese. Da qui il ricorso a una struttura conosciuta come 'entità a interesse variabilè. Chi acquisterà azioni Alibaba non acquisterà di fatto una piccola quota della società, ma le azioni di un'entità registrata alle Cayman che per contratto riceve profitti da Alibaba e dai suoi asset ma che non li controlla.

Alibaba ha rivisto negli ultimi giorni al rialzo il prezzo dell'ipo, inizialmente fissato fra 60 e 66 dollari per poi essere ritoccato a 66-68 dollari. Una revisione che si è resa necessaria a fronte di una forte domanda. E la scelta del numero 68 potrebbe non essere casuale, dato che 68 è un numero fortunato in Cina.

Per le banche Alibaba è un test per l'appetito del mercato verso le società tecnologiche. L'ipo di Alibaba sembra in grado di far tornare l'euforia della bolla dotcom anche se, secondo gli osservatori, le società hi tech di ora sono più solide rispetto a quelle degli anni 2000.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS