Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

L'amministratore delegato di Alitalia, Gabriele Del Torchio, e il Ceo di Etihad, James Hogan, hanno firmato il contratto dell'accordo tra le due compagnie. L'accordo è subordinato all'approvazione da parte delle autorità europee. L'investimento di Etihad è di 1,758 miliardi di euro per ristrutturare la compagnia italiana, ha annunciato il Ceo della compagnia degli Emirati Arabi James Hogan illustrando l'alleanza nel corso di una conferenza stampa.

"Alitalia è adatta ad essere nostro partner ma dal punto di vista finanziario non funziona bene: non ci sono ricette semplici, noi abbiamo un piano triennale per tornare alla redditività. Vogliamo costruire e crescere insieme", così Hogan."Non vogliamo eliminare quello che c'è ma stabilizzare l'azienda", ha continuato. "I sindacati hanno firmato accordi per permettere di ristrutturare e rilanciare il marchio". "Alitalia sarà un'azienda diversa nel futuro", ha aggiunto il Ceo di Ethiad.

"Adesso in questa fase di transazione ci saranno scelte difficili da fare", per arrivare ad un'azienda che "abbia la giusta dimensione". ha sottolineato Hogan.

Del Torchio dal canto suo ha dichiarato: "Ce l'abbiamo fatta, dopo un anno di lavoro tanta fatica e tante notti".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS