Navigation

All'asta la prima tomba di Elvis Presley

Questo contenuto è stato pubblicato il 29 maggio 2012 - 20:35
(Keystone-ATS)

Essere sepolti nello stesso luogo dove ha riposato per alcuni mesi Elvis Presley? A breve sarà possibile per uno dei fan del re del rock n'roll che non vogliono rinunciare alla mania per le reliquie dei loro idoli neppure dopo la morte. La cripta nel mausoleo del cimitero di Forest Hill, a Memphis, dove Elvis Presley è stato sepolto dopo la sua morte nel 1977, verrà infatti battuta all'asta il mese prossimo dalla Julien's Auctions, a Beverly Hills.

Il lotto, che ha un prezzo di partenza di 100'000 dollari, include anche un'iscrizione commemorativa, mentre non prevede le spese per il rito funebre. Elvis e la madre, Gladys, hanno riposato nella cripta per circa due mesi, fino a quando il padre del cantante non ha ottenuto l'autorizzazione da parte delle autorità per seppellire i corpi nella loro casa di Graceland, in Tennessee.

"Credo che per i grandi fan di Elvis sia un'opportunità poter dire 'Hey, verrò sepolto nel suo stesso luogo' - ha commentato Darren Julien, presidente e amministratore delegato della casa d'aste -. Non si tratta di una cosa morbosa".

La cripta verrà battuta insieme ad altri cimeli il 23 e 24 giugno prossimo, e tra i lotti ci sono anche un abito indossato da Amy Winehouse nel video di "Rehab" e un pacchetto di sigarette autografato dai Beatles.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?