Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

RAIPUR (INDIA) - Sono almeno 40 le vittime dell'imboscata a un autobus compiuta dai ribelli maoisti nello stato centrale del Chhattisgarh, secondo l'agenzia Pti, che cita fonti governative locali. Tra i morti ci sono una ventina di poliziotti.
Il bilancio delle vittime non è però stato confermato dal ministero dell'Interno di New Delhi, che ha duramente condannato il "massacro di molti civili".
L'attacco è stato compiuto nel distretto di Dantewada, una zona controllata dai maoisti. Un ordigno azionato a distanza ha fatto saltare in aria un autobus di una compagnia privata con a bordo una cinquantina di passeggeri, tra cui molti poliziotti di una forza speciale. Sette persone sono state ricoverate in gravi condizioni.

SDA-ATS