Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Un alpinista italiano di 64 anni è morto ieri pomeriggio scendendo dalla Punta Terrarossa, cima di 3246 metri al confine tra Svizzera ed Italia, situata pochi chilometri a nord-est del passo del Sempione (VS).

La vittima faceva parte di un gruppo di diciannove persone, riferisce polizia cantonale vallesana. Verso le 14.30 l'uomo è scivolato percorrendo un tratto innevato ed caduto per circa 150 metri in un canalone pietroso.

Anche un altro alpinista è scivolato per 5-6 metri ed è rimasto ferito: ha dovuto essere portato in elicottero all'ospedale di Visp.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS