Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I tre alpinisti morti lo scorso 6 luglio dopo essere precipitati per centinaia di metri sul versante occidentale del Rottalsattel (BE/VS), una bocchetta ai piedi della Jungfrau, sono stati identificati.

Si tratta di due donne di 47 e 52 anni e di un uomo di 67, tutti di nazionalità francese.

Lo indicano in un comunicato odierno il ministero pubblico regionale dell'Oberland bernese e la polizia cantonale, precisando che l'inchiesta prosegue per stabilire la dinamica della tragedia.

I tre, stando a una nota diffusa lo scorso 7 luglio, stavano facendo ritorno dal Rottalhorn, un pizzo di 3967 metri di quota a sudest della bocchetta omonima. La cordata era precipitata in un canalone.

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

SDA-ATS