Navigation

Alpiq: Schnidrig nuovo Ceo da gennaio

André Schnidrig, 48 anni, lavora per Alpiq dal 2010. sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 05 dicembre 2019 - 08:47
(Keystone-ATS)

André Schnidrig sarà da gennaio il nuovo presidente della direzione di Alpiq. Dall'inizio di quest'anno il gruppo energetico è guidato dal presidente del consiglio d'amministrazione Jens Alder.

Con il cambio d'azionariato, il previsto ritiro dalla Borsa svizzera e la nomina di un nuovo Ceo, la fase di consolidamento si concluderà a fine 2019, si legge in un comunicato diramato oggi. Dal 1. gennaio Alder si concentrerà nuovamente sulla guida strategica del gruppo. Egli aveva assunto la guida operativa dopo che la direttrice Jasmin Staiblin aveva deciso di lasciare Alpiq a fine 2018.

Schnidrig, 48 anni, è attivo in seno alla società dal 2010 e dal gennaio scorso è responsabile della divisione "Generation International" e membro della direzione. Dal mese prossimo tale comparto sarà guidato da Matthias Zwicky, che finora gestiva l'unità "Thermal Power Generation". Zwicky entrerà così a far parte della direzione del gruppo.

Intanto un altro membro della direzione lascerà Alpiq a fine anno: si tratta di Markus Brokhof, responsabile della divisione "Digital & Commerce". Schnidrig assumerà la sua funzione ad interim.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.