Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il gruppo giapponese Mitsubishi Heavy Industries (MHI) ha proposto di rilevare il 10% della francese Alstom, che ha messo in vendita il suo settore energia, ricercato dalla tedesca Siemens (alleata di Mitsubishi) e dall'americana General Electric. Lo scrive il quotidiano economico giapponese Nikkei, senza citare le fonti.

L'offerta di capitale di MHI ha come obiettivo convincere lo stato francese a preferire l'alleanza nippo-tedesca al rivale americano per la cessione del polo energia, che Alstom vuole lasciare per concentrarsi sui trasporti.

SDA-ATS