Navigation

Amazon fa il pieno di ricavi, ma virus costa 4 mld

I ricavi di Amazon volano. KEYSTONE/AP/Mark Lennihan sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 01 maggio 2020 - 08:07
(Keystone-ATS)

I ricavi di Amazon volano con il coronavirus che costringe a casa miliardi di persone in tutto il mondo.

Il colosso di Jeff Bezos chiude il primo trimestre con ricavi in aumento del 26% a 75,5 miliardi di dollari, sopra le attese degli analisti e pari a circa 33 milioni all'ora. Un boom che però ha un costo: l'utile netto è calato del 29% a 2,5 miliardi di dollari, sotto le attese degli analisti.

E i costi continueranno: nei tre mesi in corso Amazon stima di spendere 4 miliardi di dollari o più per le spese legate al coronavirus, che includono quelle per la sicurezza dei suoi dipendenti.

Si tratta di "investimenti per rafforzare la pulizia dei nostri impianti, per portare avanti un processo meno efficiente ma che consente un efficace distanziamento sociale, salari più alti e centinaia di milioni per i test", spiega Bezos. "Se siete azionisti di Amazon fatevi da parte perché non stiamo pensando in piccolo. In normali circostanze, in questo secondo trimestre, ci saremmo attesi 4 miliardi o più di utile operativo. Ma queste non sono circostanze normali", aggiunge Bezos.

La cifra elevata, che equivale all'intero utile operativo di Amazon nel prossimo trimestre, spaventa Wall Street dove i titoli Amazon arrivano a perdere più del 5% nelle contrattazioni after hours.

Per il secondo trimestre Amazon prevede ricavi fra i 75 e gli 81 miliardi di dollari, con una crescita fra il 18% e il 28% rispetto allo stesso periodo del 2019. Alla luce dell'attesa spesa di 4 miliardi, Amazon stima che il risultato operativo potrebbe oscillare fra una perdita di 1,5 miliardi e un utile di 1,5 miliardi.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.