Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Per Michael Ambühl, il segretario di Stato incaricato della questioni fiscali, l'acquisto da parte di länder tedeschi di CD con dati bancari svizzeri "non è ammissibile".

L'accordo fiscale con la Germania permette di ottenere solo passivamente dati bancari provenienti dalla Svizzera, ma una loro attiva acquisizione non è consentita, afferma Ambühl in un'intervista al domenicale SonntagsZeitung. "Ciò significa che comperarli, azione di per sé sempre attiva, è vietato", sottolinea il segretario di Stato.

La formulazione dell'accordo di stato con la Germania "è chiara" ed "è stata scelta espressamente così", aggiunge Michael Ambühl. A suo parere è "spiacevole che le regole concordare non siano applicate da tutte le regioni-stato tedesche prima delle loro entrata in vigore".

Secondo la stampa, il Nordreno-Westfalia avrebbe comperato due CD con i dati di clienti tedeschi, uno dei quali con estratti conto di una grande banca elvetica.

L'accordo fiscale tra Confederazione e Repubblica federale deve ancora essere ratificato nei due paesi.

La decisione definitiva del parlamento tedesco è ancora lontana. Il dibattito finale nel plenum del Bundestag (la Camera del popolo) è previsto in autunno e il voto del Bundesrat (la Camera delle Regioni-Stato) interverrà solo in seguito. La coalizione dei cristiano democratici e liberali del governo della cancelliera Angela Merkel, favorevole all'intesa con la Confederazione, al Bundestag dispone della maggioranza. Ma al Bundesrat la maggioranza è detenuta dalla sinistra, contraria agli accordi fiscali in questione.

In Svizzera, invece, il Consiglio Nazionale e il Consiglio degli Stati hanno approvato l'accordo lo scorso 15 giugno. Il trattato, che introduce l'imposta liberatoria alla fonte per i capitali tedeschi depositati nelle banche elvetiche, è però combattuto con referendum dalla Lega dei Ticinesi, dall'Azione per una Svizzera neutrale e indipendente (ASNI) e dalla Lega dei contribuenti, nonché dalla Gioventù socialista svizzera (GISO).

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS