Americani più poveri, valgono ora un terzo in meno rispetto al 2003. Lo rileva uno studio finanziato dalla Russell Sage Foundation e riportato dal New York Times. La ricchezza della tipica famiglia americana, aggiustata per l'inflazione, era di 87.992 nel 2003. Dieci anni dopo è solo 56.335 dollari, in calo del 36%. A impoverire gli americani è stata la recessione del 2007: fino ad allora la ricchezza netta era in aumento, anche se a tassi di crescita lenti.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.