Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

La sezione svizzera di Amnesty International ha invitato oggi il popolo a respingere le iniziative del PPD e dell'UDC in votazione il prossimo 28 febbraio. Secondo quanto comunicato dall'organizzazione, entrambe pongono problemi dal punto di vista dei diritti umani.

L'iniziativa popolare "Per l'attuazione dell'espulsione degli stranieri che commettono reati", sostenuta dall'UDC, è considerata sproporzionata e discriminatoria, si legge nella nota. La sezione svizzera di Amnesty deplora che il testo preveda l'espulsione automatica dal territorio elvetico anche per gli stranieri colpevoli di reati minori, come per esempio il mancato annuncio alla cassa malati dell'attribuzione di un doppio rimborso.

L'iniziativa del PPD "Per il matrimonio e la famiglia - No agli svantaggi per le coppie sposate" viene invece criticata da Amnesty perché il matrimonio fra persone dello stesso sesso diventerebbe proibito dalla Costituzione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS