Dopo l'Arabia Saudita sunnita anche il Bahrein, governato da una famiglia sunnita, ma dove la maggioranza della popolazione è sciita, ha rotto le relazioni diplomatiche con Teheran e ha intimato ai diplomatici iraniani di lasciare il Paese entro 48 ore.

Lo riferisce la rete americana Fox News.

Si tratta dell'ultimo sviluppo delle tensioni crescenti tra i due giganti del Golfo, la sunnita Arabia Saudita e la sciita Iran, dopo che sabato è stato ucciso a Riad l'imam sciita Nimr al-Nimr e a Teheran è stata data alle fiamme l'ambasciata saudita.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.