Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Tra le vittime dei raid aerei francesi di venerdì sulla Siria ci sono anche diversi jihadisti di nazionalità francese.

È quanto afferma una fonte governativa al quotidiano Le Figaro. Fonti dell'entourage del Premier Manuel Valls, a margine del suo viaggio in Giordania, hanno parzialmente confermato la notizia, sostenendo che "potrebbero esserci jihadisti francesi" tra le vittime, ma senza darne certezza.

Il ministero della Difesa di Parigi, in una nota, ha invece spiegato di non poter "dare elementi precisi relativi al bombardamento", ma senza escludere che "ci possano essere vittime francesi o francofone".

Valls ha comunque ribadito che l'obiettivo dei raid "sono tutti i jihadisti, indipendentemente dalla loro nazionalità".

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS