Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

I comprensori sciistici di Andermatt (UR) e Sedrun (GR) potranno essere collegati tra loro e potenziati. Il progetto, che prevede la costruzione di 15 nuovi impianti di trasporto a fune, otto dei quali sostituiranno funivie esistenti, ha ottenuto l'autorizzazione dell'Ufficio federale dei trasporti (UFT).

La Confederazione è giunta alla conclusione che il progetto rielaborato è in linea con i requisiti legali e che anche l'impatto ambientale è stato tenuto in debito conto, indica un comunicato odierno dell'UFT.

Gli interventi di ampia portata sul paesaggio, in particolare quelli volti a collegare le piste nella regione del passo dell'Oberalp (UR/GR), elemento chiave del progetto, saranno compensati da numerose misure, alle quali contribuiranno anche i Cantoni di Uri e dei Grigioni sostenendo la rinaturalizzazione di vaste aree e la creazione di zone protette.

Il potenziamento della stazione sciistica è di importanza vitale per il progetto turistico di Samih Sawiris ad Andermatt. Impianti di risalita e piste sono gestiti dalla società Andermatt-Sedrun Sport SA (ASS), che a sua volta è detenuta da Andermatt Swiss Alps SA, impresa che sta costruendo il vasto resort di Andermatt.

SDA-ATS