Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERLINO - La cancelliera tedesca Angela Merkel ha inaugurato oggi a Berlino assieme alla presidente della Confederazione Doris Leuthard l'esposizione internazionale sull'aviazione e sulla navigazione spaziale (ILA). Quest'anno la Svizzera è partner della mostra tedesca.
"Vale la pena venire qui e raccogliere impressioni e informarsi", ha detto la Merkel all'inizio della visita del Salone. L'incontro tra la consigliera federale e Angela Merkel si è svolto in un'atmosfera amichevole, ha detto all'ATS una portavoce del Dipartimento federale dell'economia (DFE).
Fino al 13 giugno negli spazi dell'aeroporto di Berlino-Schönefeld sono presenti 1150 espositori provenienti da 47 paesi. Nel programma della responsabile del DFE figurava anche una visita al padiglione delle imprese elvetiche. La presidente della Confederazione ha pure assistito a un'esibizione delle forze aeree svizzere. La Patrouille Suisse ha partecipato per la quinta volta all'ILA.
La consigliera federale ha d'altro canto avuto un colloquio con Annette Schavan, ministra tedesca per la formazione e la ricerca. È stata sottolineata la volontà di rafforzare la collaborazione nell'ambito di EUREKA, la rete europea per la ricerca e lo sviluppo industriali orientati al mercato, allo scopo di aumentare la concorrenzialità. La Germania è il principale partner delle imprese svizzere per i progetti in questo settore, spiega una nota del DFE.

SDA-ATS