Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In Svizzera. la domanda di forza lavoro è fortemente aumentata in talune categorie professionali. Particolarmente ricercati sono operai edili, artigiani, tecnici e specialisti in scienze naturali.

È quanto emerge dallo Swiss Job Market Index per il secondo trimestre, pubblicato oggi da Adecco.

Rispetto a un anno fa l'indice si mantiene stabile a un alto livello. Il numero degli annunci di lavoro si è stabilizzato, fatto che indica una ripresa a medio-lungo termine dallo shock del franco forte e dalle incertezze ad esso legato, rileva Adecco. Su base trimestrale si può osservare una lieve flessione (-6%).

In termini regionali risultano comunque grandi variazioni: la crescita annua più marcata viene registrata nella regione del Lemano (+26%), seguita dall'Espace Mittelland (+13%). In progressione anche la Svizzera orientale (+9%) e Zurigo (+1%), mentre sono stati registrati cali nella Svizzera nordoccidentale (-4%) e quella centrale (-2%). Il Ticino non viene contemplato nell'indice.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS