Navigation

Anziana trasporta ascia in volo Londra-Minorca

Questo contenuto è stato pubblicato il 02 novembre 2010 - 14:41
(Keystone-ATS)

LONDRA - Pat Palmer, pensionata britannica di 74 anni, è riuscita - senza volere - a beffare la sicurezza dello scalo londinese di Luton trasportando nel suo bagaglio a mano - regolarmente passato sotto i raggi del metal detector - una grossa ascia arrugginita.
La signora Palmer, che è volata a Minorca venerdì scorso poche ore dopo lo scoppio della crisi sicurezza scatenata dai pacchi bomba spediti dallo Yemen, si era infatti scordata di non aver riposto l'ascia nel bagaglio spedito in stiva.
"L'operatore della macchina a raggi X deve aver guardato per aria quando è passato il mio bagaglio", ha commentato Palmer al "Daily Telegraph". La signora si è accorta dell'errore solo dopo essere arrivata in Spagna, dove possiede una casa: l'ascia le serviva infatti per spaccare la legna nel giardino. Laconica la nota diffusa dallo scalo britannico: "il London Luton Airport garantisce i più alti standard di sicurezza ai suoi passeggeri. Se confermato, il racconto della signora Palmer sarebbe per noi fonte di grande apprensione. Al momento, però, è interamente aleatorio".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.