Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Si aprono oggi ad Appenzello i campionati del mondo di tiro alla fune. Fino a domenica saranno circa 1300 gli atleti provenienti da una ventina di paesi che si affronteranno in questa storica disciplina. Gli organizzatori attendono circa 10'000 spettatori.

Questi campionati del mondo rappresentano la manifestazione sportiva di più alto livello mai organizzata ad Appenzello, scrive il consigliere federale Ueli Maurer nel suo testo di benvenuto. Il "ministro dello sport" si recherà sabato sul posto per assistere alle gare.

Il tiro alla fune è una disciplina di origine contadina. Fra il 1900 e il 1920 è stata pure sport olimpico. La Svizzera ha una lunga tradizione nella pratica del tiro alla fune. Gli atleti rossocrociati, assieme a quelli svedesi e olandesi, figurano fra i favoriti per ottenere una medaglia.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS