Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apple ha sorpassato Google riconquistando il titolo di 'brand che vale di più al mondo'. È quanto risulta dall'ultima edizione della classifica Top 100 Most Valuable Global Brands di WPP e MillwardBrown.

Google scende così al secondo posto della classifica che vede nell'intera top ten tutti marchi Usa. Terzo Microsoft, poi Ibm, Visa, At&T e Verizon. Perdono posizioni rispetto alla precedente edizione anche Coca Cola e McDonald's. Resiste nella classifica, ma è ultimo il marchio Marlboro.

Nell'anno in cui Tim Cook ha annunciato la vendita del miliardesimo dispositivo iOS, spiega Wpp, il brand Apple ha raggiunto un valore di $247 miliardi, crescendo del +67% rispetto allo scorso anno quando, in assenza di significativi lanci di nuovi prodotti, la mela aveva ceduto il passo al gigante di Mountain View.

Il valore complessivo dei top 100 brands ha raggiunto oggi i 3.269 miliardi di dollari, crescendo del +14% rispetto lo scorso anno e del 126% dalla prima edizione della classifica, dieci anni fa.

La tecnologia continua a guidare la classifica, i brand del comparto tecnologico che rientrano nella classifica Top 100 rappresentano quasi un terzo del valore complessivo. Tecnologici anche i brand in testa alla speciale classifica che identifica i Top Risers (brand che hanno mostrato la crescita più alta anno su anno) che vede al primo posto Facebook ,seguito da Apple, Intel,Chipotle, China Life, Audi,Tencent, Cpic, Verizon e Baidu.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS