Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Apple distribuirà 100 milioni di dollari in crediti iTunes per risolvere la disputa con cui è accusata di aver fatto pagare in modo improprio i bambini per i giochi sull'iPhone e l'Ipad.

L'azione legale, avviata due anni fa, accusa Apple di non aver messo a punto adeguati controlli per i genitori sui propri dispositivi per prevenire l'acquisto da parte dei bambini di funzioni extra nei giochi gratuiti nel 2010 e nel 2011.

In base al patteggiamento raggiunto, Apple offrirà un credito iTunes di 5 dollari per ognuno dei 23 milioni di account colpiti. Se il conto supera invece i 30 dollari, i genitori potranno ricevere rimborsi in contanti.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS