Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il Dipartimento di Giustizia americano ha chiesto ad Apple di sbloccare almeno altri nove iPhone oltre a quello del killer di San Bernardino. È quanto emerge da una lettera di Marc J. Zwillinger, uno dei legali di Apple, depositata in una Corte federale.

Lo riporta il New York Times. La rivelazione sembra confermare i timori di Cupertino sul fatto che la disputa mette a rischio il criptaggio ben al di là del singolo caso della California.

"Apple non si è detta d'accordo a effettuare alcun servizio sui dispositivi", afferma Zwillinger, sottolineando che da dicembre Apple ha respinto gli sforzi del Dipartimento di Giustizia per costringerla a cooperare tramite il All Writs Act.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS