Apple e Qualcomm patteggiamo la loro disputa sulle royalty. In una nota congiunta i due colossi annunciano un accordo su una delle maggiori battaglie legali che le vede protagoniste nei tribunali di tutto il mondo per una vicenda di circa 30 miliardi di dollari.

''L'accordo include un pagamento da Apple e Qualcomm'' si legge nel comunicato, nel quale si precisa che Apple e Qualcomm hanno anche siglato un contratto di licenza di sei anni, in vigore dall'1 aprile 2019, con l'opzione di estenderlo per altri di due anni.

Sulla scia dei rumor di un patteggiamento con Apple, Qualcomm è volata alla borsa di New York, dove è arrivata a guadagnare il 15,72%. Apple è salita dello 0,50%.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.