Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Ottantotto persone sono state arrestate in Arabia Saudita con l'accusa di progettare attentati terroristici, in particolare "l'uccisione di personalità politiche". Lo ha reso noto il ministero dell'Interno di Riad, citato dalla televisione saudita satellitare Al Arabiya.

Il portavoce del ministero, Mansur al Turki, ha detto che gli arrestati erano divisi in sei cellule, di cui una operativa alla Mecca. Tre degli arrestati sono yemeniti, uno di nazionalità sconosciuta e il resto sauditi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS