Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il direttore di un sito saudita è stato condannato a sette anni di reclusione e a 600 frustate per aver fondato un forum su internet che viola i valori dell'islam e fa propaganda del pensiero liberale. Lo riferiscono i media sauditi.

Raif Badawi, autore del sito 'Free Saudi liberals' dove si discuteva del ruolo della religione in Arabia Saudita, è detenuto da giugno 2012 dopo essere stato accusato di cyber-crimini e disobbedienza nei confronti del padre, che in Arabia Saudita è considerata un crimine. Il giudice, riferisce il quotidiano al-Watan, ha ordinato la chiusura del sito.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS