Navigation

Arabia Saudita: Francia invia esperti su luoghi dell'attacco

Il presidente Emmanuel Macron KEYSTONE/EPA/JULIEN DE ROSA sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 18 settembre 2019 - 10:21
(Keystone-ATS)

Il presidente francese, Emmanuel Macron, ha confermato al principe saudita Mohammed bin Salman che la Francia invierà esperti per partecipare alle inchieste sugli attacchi alle raffinerie saudite. Lo ha fatto sapere questa mattina l'Eliseo.

Il capo dello stato ha avuto un colloquio ieri sera con il principe ereditario saudita, con il quale "ha condannato in modo fermo gli attacchi". Macron ha assicurato a bin Salman "la solidarietà della Francia all'Arabia Saudita e alla sua popolazione di fronte a questi attacchi, ribadendo l'impegno della Francia a favore della sicurezza dell'Arabia Saudita e della stabilità della regione", continua l'Eliseo.

"In risposta alla richiesta delle autorità saudite - precisa il comunicato della presidenza - il presidente ha confermato al principe l'invio di esperti francesi per partecipare alle inchieste che devono fare piena luce sull'origine e le modalità degli attacchi del 14 settembre".

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.