Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Due 13enni di Arbon (TG) sono finiti sotto inchiesta per violenze sessuali commesse su una bimba di 5 anni. Secondo un articolo pubblicato oggi da "20 Minuten", uno di loro ha violentato la bambina mentre l'altro tratteneva il fratello della vittima, di 7 anni, e lo obbligava a guardare la scena.

La procuratrice Barbara Reifler, responsabile della procura dei minorenni turgoviese, ha confermato all'ats l'apertura del procedimento penale contro i due adolescenti, ma non ha voluto fornire altre informazioni "per motivi inerenti alla protezione della sfera privata sia della vittima che degli indagati".

"20 Minuten" basa il suo articolo sulle dichiarazioni fatte dal padre della bimba di 5 anni. I due 13enni - ha raccontato il genitore - abitano nelle vicinanze della sua famiglia. Lo stupro è avvenuto in un bosco dove i due adolescenti avevano attirato la figlioletta e il fratello, promettendo loro dei dolciumi.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS