Navigation

Arbonia Forster: Edgar Oehler si ritira da CEO

Questo contenuto è stato pubblicato il 25 gennaio 2011 - 07:49
(Keystone-ATS)

Edgar Oehler lascia la direzione dell'Arbonia Forster, impresa sangallese specializzata in impianti di riscaldamento e sanitari, cucine, porte e finestre. Il fondatore e azionista principale dell'impresa intende concentrarsi da fine aprile sull'incarico di presidente del consiglio d'amministrazione, indica una nota diramata oggi. Ancora non è noto chi sarà il suo successore quale CEO.

Oehler, che era stato consigliere nazionale del PPD tra il 1971 e il 1995, aveva già annunciato l'intenzione di ritirarsi dalla direzione per ragioni di età: ha 68 anni. Non aveva tuttavia fissato date, non avendo trovato un successore. Le discussioni al riguardo sono a uno stadio avanzato e il gruppo rivelerà il nome del candidato al più tardi l'8 marzo, data della presentazione dei risultati dettagliati dell'esercizio 2010, si legge nel comunicato.

Arbonia-Forster anticipa nella nota che le vendite dell'anno scorso, come previsto, sono state superiori a quelle del 2009: il fatturato ha progredito del 2,1% a 1,414 miliardi di franchi. Il gruppo ha tuttavia sofferto della forza del franco: a tassi di cambio costanti, la crescita sarebbe stata del 5,8%.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Cambia la tua password

Desideri veramente cancellare il tuo profilo?