Navigation

Arco giurassiano, in 10 anni +70% frontalieri

Molti frontalieri lavorano nell'industria orologiera. KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 23 settembre 2020 - 17:00
(Keystone-ATS)

Nell'Arco giurassiano il numero dei frontalieri francesi è aumentato di circa il 70% negli ultimi dieci anni, con distanze e tempi di percorrenza che si allungano.

Lo rivela l'OSTAJ, l'osservatorio statistico transfrontaliero della regione in esame, che mette anche in luce come il 97% dei lavoratori provenienti da oltre confine ricorra all'auto per raggiungere il suo impiego.

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.