Navigation

Argentina: altre due scosse di terremoto nel nord-ovest

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 gennaio 2010 - 21:46
(Keystone-ATS)

BUENOS AIRES - La terra continua tremare in Argentina: dopo la scossa di lunedì nell'Oceano Atlantico di fronte alla Terra del Fuoco e quella di ieri, nel nord ovest del Paese, in questa stessa regione oggi è stato registrato un sisma di 5,4 gradi Richter nella provincia di Catamarca e 4,6 gradi in quella di San Juan.
Lo ha reso noto l'Istituto nazionale per la prevenzione sismica (Inpres), precisando che non vi sono stati né danni né vittime ma che la popolazione ha reagito "con inquietudine", sia per la scossa di ieri che per quanto è accaduto ad Haiti.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.