Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BUENOS AIRES - Ernesto Sabato, uno dei piu' grandi scrittori della letteratura argentina, ha compiuto oggi 99 anni. L'autore di 'Sopra eroi e tombe', uno dei suoi romanzi di maggior successo, non ha però potuto essere presente ad una cerimonia in suo omaggio perche', per ragioni di salute, da quasi un lustro, vive ritirato nella sua casa di Santos Lugares, alla periferia della capitale.
Appunto per questo, la medaglia 'Jose' Fernandez', destinata ai grandi artisti di origine ispanica, con cui ha voluto premiarlo per l'occasione il governatore della Provincia di Buenos Aires, Daniel Scioli e' stata consegnata al figlio dello scrittore, il regista Mario Sabato.
L'autore di 'Il tunnel', un altro dei suoi importanti romanzi, e' nato nel 1911 a Rojas, in provincia di Buenos Aires, in una famiglia di immigrati italiani di origine calabrese. Dopo essersi laureato in fisica ed aver lavorato nel Laboratorio Curie occupandosi delle radiazioni atomiche, a partire dal 1945, si e' dedicato esclusivamente alla letteratura, con opere caratterizzate dai problemi umani e dalla crisi del nostro tempo.
Nel 1983, Ernesto Sabato venne designato presidente della Commissione nazionale sui desaparecidos dell'appena conclusa dittatura, che poi pubblico' il libro 'Mai piu'' sugli efferati eccidi commessi dai militari.

SDA-ATS