Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il portale news argentino Infobae ha diffuso oggi tutte le intercettazioni - ossia migliaia di registrazioni di telefonate - effettuate nel quadro dell'inchiesta diretta dal procuratore Alberto Nisman e in base alle quali questi formulò una denuncia contro la presidente Cristina Fernandez de Kirchner, successivamente bocciata dal giudice Daniel Rafecas.

Le registrazioni, autorizzate dal giudice Rodolfo Canicoba Corral - responsabile dell'inchiesta sull'attentato contro l'associazione mutualistica ebraica Amia del 1994 (85 morti) - sono state realizzate dalla Segreteria di intelligence (Si) recentemente riformata dal governo di Buenos Aires.

La stampa argentina ha già cominciato ad analizzare e commentare le registrazioni, che includono conversazioni di Mohsen Rabbani - ex consigliere dell'ambasciata iraniana a Buenos Aires, sospettato di essere stato il cervello dell'attentato, stando all'inchiesta di Nisman - con dirigenti della comunità islamica del paese sudamericano.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS