Navigation

Argentina: ultima di Macri in piazza, gli succede Fernandez

Il presidente argentino Mauricio Macri in lacrime ieri a Buenos Aires durante una delle sue ultime apparizioni prima di lasciare la carica KEYSTONE/AP/NATACHA PISARENKO sda-ats
Questo contenuto è stato pubblicato il 08 dicembre 2019 - 08:58
(Keystone-ATS)

Il presidente uscente argentino Mauricio Macri ha raccolto ieri pomeriggio una folla di sostenitori in Plaza de Mayo, a Buenos Aires, per il suo ultimo bagno di folla. Martedì prossimo passerà il testimone presidenziale al suo successore, Alberto Fernandez.

Rivolgendosi ad un gran numero di sostenitori che riempivano la piazza antistante la Casa Rosada presidenziale, Macri ha assicurato che "il prossimo presidente troverà in Parlamento una opposizione costruttiva e non distruttiva".

"La nostra forza politica - ha aggiunto - è più impegnata che mai" nel suo obiettivo di "difendere la repubblica", precisando che "questi anni sono stati molto più difficili di quanto avessi immaginato. Però grazie all'appoggio di tutti voi, abbiamo ottenuto molte cose".

La cerimonia di trasmissione del potere fra Macri e il neo-eletto presidente - il peronista progressista Fernandez - si svolgerà nella mattinata del 10 dicembre in un edificio del Congresso della Nazione.

Questo articolo è stato importato automaticamente dal vecchio sito in quello nuovo. In caso di problemi nella visualizzazione, vi preghiamo di scusarci e di indicarci il problema al seguente indirizzo: community-feedback@swissinfo.ch

Condividi questo articolo

Partecipa alla discussione!

Con un account SWI avete la possibilità di contribuire con commenti sul nostro sito web e sull'app SWI plus, disponibile prossimamente.

Effettuate il login o registratevi qui.