Nel centro di Yerevan, capitale dell'Armenia, sono in corso scontri fra manifestanti e le forze dell'ordine. Lo riporta Interfax.

Le proteste sono scoppiate in seguito alla presentazione della candidatura dell'ex presidente Serj Sargsyan alla carica di primo ministro, che dovrà essere scelto domani dal Parlamento. Figura chiave, poiché in seguito a una riforma costituzionale, il potere verrà concentrato nelle mani del premier. In strada vi sarebbero "alcune migliaia di persone".

Sargsyan è stato già premier dell'Armenia, dal 2007 al 2008, e poi ne è divenuto il presidente, in carica sino al 9 aprile 2018.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.