Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Respingendo l'iniziativa "per la protezione dalla violenza perpetrata con le armi", gli elettori svizzeri si sono espressi a favore di una responsabilità personale e contro una burocrazia statale. Lo sostiene il presidente del PLR Fulvio Pelli.

Il risultato del voto mostra "che gli svizzeri si sentono liberi, vogliono e possono decidere da soli cosa fare con l'arma", ha detto Pelli all'ATS.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.








Teaser Longform The citizens' meeting

Non mancate il nostro approfondimento sulla democrazia diretta svizzera

1968 in Svizzera

SDA-ATS