Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

Il team incaricato di distruggere le armi chimiche siriane a bordo della nave americana Cape Ray ha neutralizzato il 100% dei componenti usati nella fabbricazione del gas sarin. Lo afferma il Pentagono.

Il team, composto di soldati americani e da civili, è riuscito a distruggere la totalità delle 581 tonnellate di questi elementi a bordo della nave che attraversa le acque internazionali del Mediterraneo, ha precisato il colonnello Steve Warren, portavoce del Pentagono.

Il colonnello ha aggiunto che si è iniziato a neutralizzare anche 19,8 tonnellate di componenti usati per la fabbricazione del gas-mostarda. La distruzione di questi elementi sarà completata entro la fine di agosto.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS