Armin Capaul - il promotore dell'iniziativa per le vacche con le corna - mira a conquistare uno dei 24 seggi bernesi al Consiglio nazionale.

La sua iniziativa, bocciata nel novembre del 2018 con il 54,72% dei voti, chiedeva di indennizzare gli agricoltori che hanno animali con le corna.

Il contadino, di origine grigionese e residente a Perrefitte (BE), vorrebbe ora portare avanti la sua lotta accedendo al Consiglio nazionale. Essendo senza partito, le possibilità di essere eletto sembrano tuttavia poche. Non dispone neppure del sostegno dell'Unione dei contadini bernesi, come ha spiegato in occasione di una conferenza stampa oggi a Berna.

Parole chiave

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.