Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BELLINZONA - La Polizia ticinese ha fermato poco dopo le 12 di ieri sull'A2 in territorio di Cadenazzo, una vettura con a bordo un 28enne cittadino croato (già noto alla giustizia elvetica per fatti del genere) e un 20enne cittadino italiano provenienti da un campo nomadi della vicina penisola.
I due giovani a fine mattinata ad Ambrì avevano tentato di effettuare un furto con scasso presso un'abitazione privata. Grazie alla celere e precisa segnalazione da parte di un cittadino i due sono stati intercettati sulle pendici del Ceneri dopo aver percorso la tratta stradale tra Ambrì e Cadenazzo a velocità sostenuta.
Il Procuratore pubblico Antonio Perugini ha disposto l'arresto dei due.

SDA-ATS