Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

In arrivo nuovi bancomat

KEYSTONE/CHRISTIAN BEUTLER

(sda-ats)

Arrivano i nuovi bancomat, che presentano schermi da 19 pollici e che stando ai loro ideatori sono facili da utilizzare come smartphone o tablet. E che permetteranno anche di dialogare con un operatore.

Il primo apparecchio del costruttore americano NCR sarà operativo da domani presso la filiale di Ebikon (LU) della Banca cantonale lucernese (LUKB) ed è stato presentato oggi alla stampa a Wallisellen (ZH).

In un comunicato odierno LUKB e NCR parlano di un passo da gigante nell'evoluzione dei bancomat: i grandi schermi offriranno un netto miglioramento, in particolare per i clienti anziani. Sarà inoltre possibile preparare un prelevamento con un'applicazione sul proprio telefonino, per poi avvicinare semplicemente all'apparecchio un codice QR e sbrigare la pendenza in pochi secondi.

Oltre alla facilità di utilizzo i progettisti hanno posto in primo luogo la sicurezza. Diversi accorgimenti renderanno molto più difficili le frodi: ad esempio il vetro presenterà un filtro che non permetterà di leggere i dati da una posizione laterale e una telecamera permetterà inoltre al cliente di controllare costantemente cosa avviene dietro di sé.

I nuovi bancomat non serviranno comunque solo a prelevare: si potrà eseguire altre operazioni bancarie, come aprire un conto, attraverso l'identificazione video e la firma su uno schermo tattile. Sarà anche possibile attivare una videochiamata con un consulente, ricorrendo magari anche ad auricolari, affinché si possa godere di una certa discrezione.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.

swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

SDA-ATS