Contenuto esterno

Il seguente contenuto proviene da partner esterni. Non possiamo dunque garantire che sia accessibile per tutti gli utenti.

BERNA - Si trova già a Ginevra l'ex detenuto di Guantanamo uzbeko che la Svizzera ha deciso di accogliere per motivi umanitari. Il Dipartimento federale di giustizia e polizia (DFGP) ha annunciato in un comunicato che l'uomo è arrivato questo mese, senza però fornire una data precisa.
Le autorità federali e cantonali non hanno intenzione di rivelare altre informazioni riguardo alla sua persona e al suo soggiorno "per proteggerlo e non compromettere la sua integrazione".
La decisione di accogliere l'ex detenuto era stata presa lo scorso 16 dicembre dal Consiglio federale. L'uomo, che non è mai stato accusato né condannato dalle autorità statunitensi, si è impegnato a rispettare l'ordinamento giuridico elvetico e a imparare il francese, precisa ancora il comunicato. Lavorerà per provvedere di persona al proprio sostentamento.

Neuer Inhalt

Horizontal Line


swissinfo IT

Unitevi alla nostra pagina Facebook in italiano

subscription form

Abbonatevi alla nostra newsletter gratuita per ricevere i nostri articoli.









SDA-ATS